domenica 23 dicembre 2012

La strada tortuosa dei tre Re Magi

Sappiamo tutti che i tre Re Magi arrivarono a Gesù seguendo la Stella Cometa...ma quale strada percorsero?
XKCD se lo è chiesto, dando al quesito una risposta scientifica, che mi sono permessa di tradurre in italiano e di riportare qui sul mio blog:

"La storia dei tre Re Magi mi meraviglia: Cosa succede se cammini seguendo una stella a velocità fissa? Quale sentiero tracceresti sulla terra? Convergerebbe in un ciclo fisso?"
-N. Murdoch

Se i Re Magi lasciano Gerusalemme e camminano seguendo la stella Sirio, giorno e notte, anche quando è sotto l'orizzonte, qusto è il sentiero che seguirebbero sulla superficie:

Se noi consentiamo una piccola confusione teologica e assumiamo che i Re Magi possono camminare sull'acqua, loro finiranno in un cerchio senza fine, 30 chilometri di diametro attorno al Polo Sud.
Ma lasciatemi essere un pò realistico; i Re Magi camminano  duramente dietro la stella mentre è dietro la Terra. Assumiamo che loro camminano solo dietro la stella quando lei è nel cielo e il sole è calato.
In questo caso, il loro sentiero li porta attraverso Betlemme:


Se loro non si fermano li, dopo pochi anni finiranno per orbitare intorno a Botswana:


Questo sentiero è stato calcolato usando, oltre le altre cose, PyEpfem, che ha strumenti per determinare la posizione storica degli oggetti astronomici.
E' difficile capire esattamente ciò che i Magi avrebbero seguito. Non ci sono molti buoni candidati astronomici per la Stella di Betlemme e, in ogni caso ci sono molti dibattiti storici e teologici sulla data di nascita di Gesù (4 a.C. sembra essere il risultato finale con il consenso degli storici). Questi dati sono stati tutti calcolati per una data in qualche modo arbitraria considerando la partenza da Gerusalemme il 25 Dicembre dell'1 dC; diversi giorni di partenza creano diversi sentieri, ma il risultato complessivo è sempre lo stesso.
Cosa succederebbe invece se i Re Maggi avessero seguito un pianeta?
I pianeti non si muovono come le stelle nella volta celeste, così il sentiero che creano è più complesso. Ecco dove i re magi sarebbero andati se avessero seguito Venere:


E qui il sentiero se avessero seguito Marte:


Se i tre Re Magi avessero avuto una Hovercar si sarebbero potuti muovere ad alta velocità su terra e acqua e evessero deciso di seguire Venere, avrebbero preso un sentiero piuttosto particolare:


Ad un certo punto, intorno ad ottobre, finirebbero vicino al Polo Nord. Lì, il Sole e Venere passano mesi vicino all'orizzonte, sorgendo e tramontando, costringendo i Magi a girare per un mese in una spirale attorno al polo, in un caotico e strano attrattore di Magi attorno al Polo Nord che alcuni sostengono sia il fondamento teologico della storia di Babbo Natale.
Purtroppo, i tre Re Magi probabilmente non seguirono Venere. E' uno dei più familiari oggetti nel cielo notturno e come più tardi Sir Patrick Moore osservò, "se i Saggi la scambiarono per una nuova stella, non dovevano essere poi così saggi."
Ma forse la loro saggezza è maggiore di quella di Sir Patrick che da loro credito. Dopo tutto, se tu punti una stella casualmente nel cielo, vai verso l'orizzonte e predici che ci sarà un bambino che nascerà in quella direzione, statistica -e tassi di natalità- sono dalla tua parte.
Liberamente tradotto dall'articolo in inglese di XKCD da cui ho tratto anche le immagini

Per conoscere la storia e la leggenda dei Magi e della Stella Cometa qui i link:

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails