sabato 30 ottobre 2010

Il Calendario dell’Avvento



Diciamo la verità, il Calendario dell’Avvento fa sembrare il natale sempre più vicino..contribuisce a creare quell’atmosfera magica che caratterizza questo periodo..
Il calendario dell’Avvento o “Adventskalender” così come lo conosciamo oggi nasce in Germania ed è in uso da più di 100 anni!


Questa bella invenzione si deve al signor Gerhard Lang. La madre di Gerhard preparava ogni anno, un mese prima di Natale, 24 sacchettini con dentro del dolci, e di questi ne dava uno al giorno al suo bambino.


Il signor Lang, da adulto, rielaborò l’idea di sua madre, trasformandolo, dato il successo di pubblico in una tradizione consolidata. 
Questo calendario conquistò prima i tedeschi protestanti e cattolici.
I nazisti, che odiavano il Natale perchè ricordava la nascita di un bambino ebreo, introdussero una loro propria variante con immagini mitologiche e guerresche germaniche e, al posto del Bambin Gesù inventarono un Heilkind, il “bambino della salvezza”.

Prima del calendario del signor Lang, esistevano altri modi per attendere il 25 dicembre.

I primi calendari, ad esempio, possono essere datati al XIX secolo. Le prime forme sono da ricondursi al mondo protestante. Nelle famiglie venivano appesi inizialmente 24 disegni, oppure venivano fatti sulla porta o su una parete della casa 24 piccoli segni con il gesso in modo che i bambini potessero  ogni giorno cancellarne uno. Oppure venivano messi nel presepe 24 fili di paglia, uno per ogni sera fino alla Notte Santa. Altre forme rudimentali di calendario erano gli orologi del Natale oppure una candela d'Avvento, con su disegnate delle piccole tacche, che venivano lasciate bruciare una per sera.
Il primo calendario dell'Avvento interamente fatto in casa di cui si conserva traccia lo possiamo datare al 1851. Nel 1902 , ad Hamburg, la libreria evangelica pubblica il primo calendario stampato, che rappresenta un orologio natalizio per bambini.

Oggi ci sono vari tipi di calendari dell’Avvento, molti contengono dolci, cioccolate o caramelle, ma ci sono anche quelli non alimentari.. Magari un quadro o un soggetto natalizio di cartone con 24 finestrine tratteggiate da aprire giornalmente al cui interno si possono trovare disegni natalizi come angioletti, campanelle, piccoli abeti, babbi natale, personaggi natalizi o frasi che ricordano il Natale!


Clicca qui per avere delle idee per creare un calendario dell'avvento fai da te!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails